Navigazione veloce

Il nostro istituto

              PRESENTAZIONE DELL’ISTITUTO

                      BREVE STORIA

DA PRIMO CIRCOLO DIDATTICO DI PORTOGRUARO

A  ISTITUTO COMPRENSIVO

 

Il Circolo Didattico di Portogruaro, Circoscrizione Scolastica di San Donà di Piave, Regio Provveditorato agli Studi di Venezia, comprendeva, nel 1935 le scuole di Concordia Sagittaria, Fossalta di Portogruaro, di Gruaro, di San Michele al Tagliamento e di Teglio.

I Decreti del 1923 ridisegnarono la scuola elementare suddividendole in

  • SCUOLE CLASSIFICATE, con più di quaranta alunni e affidate ai provveditorati;
  • SCUOLE PROVVISORIE, con meno di quaranta alunni e più di quindici, gestite da associazioni;
  • SCUOLE SUSSIDIATE, con meno di 15 alunni, gestite da privati.

A Portogruaro le scuole erano tutte classificate e divise tra Scuole Urbane e Scuole Rurali.

Nel comune di Portogruaro l’unica scuola urbana era intitolata ad “Ippolito Nievo” in due edifici realizzati nella ex via Vittorio Emanuele II.

Nella scuola aveva sede anche la Direzione Didattica.

E’ evidente che fino agli anni 1960 il 1° Circolo era l’unica istituzione scolastica che si occupava della formazione elementare nel paese.

Con lo sviluppo demografico tra il 1970 e 1980, dovuto anche al rientro di molti emigranti, il territorio è stato ripartito fra tre Circoli: furono aggiunti il 2° ed il 3° Circolo.

E’ proprio in questo periodo che il 1° Circolo ha preso parte attiva nello sviluppo dei diversi cambiamenti sociali e culturali fino ad accettare e sviluppare un nuovo modello di scuola: il tempo pieno.

Al termine degli anni ‘80 i Circoli Didattici si sono ridotti a due, il 1° ed il 2°, ripartendo in due parti il territorio comunale.

Tra gli anni ’80, ’90 e 2000 l’Istituto è stato chiamato a realizzare nuove riforme che interessavano la Scuola dell’Infanzia, non più Scuola Materna, e la struttura a moduli per la Scuola Elementare con l’introduzione di più insegnanti in una classe.

Grazie  a Dirigenti di grande valore furono introdotti: la matematica insiemistica, la linguistica strutturale, la scuola a tempo pieno, i nuovi programmi della scuola dell’Infanzia e della scuola Elementare, la presenza di più insegnanti in una classe, un nuovo modo di valutare gli alunni, l’insegnamento scientifico e tecnologico, la realizzazione di laboratori di teatro e musica, l’inserimento di alunni portatori di handicap, la costruzione del piano educativo d’istituto, divenuto oggi piano dell’offerta formativa, la autovalutazione d’istituto.

Fino ad oggi dove, con l’accoglienza degli alunni stranieri e delle rispettive culture, la nostra scuola si pone di fronte a nuove sfide culturali e didattico educative; e non ultimo la realizzazione di una sempre più articolata sinergia con i genitori attraverso l’elaborazione e l’applicazione di un PATTO EDUCATIVO.

SCUOLA MEDIA “GIOVANNI PASCOLI”

Nel 1924 nasceva a Portogruaro il Collegio Marconi ma grazie all’incremento demografico che nei successivi trent’anni portò a superare i 20.000 abitanti residenti nel Comune, sorgono nuove scuole e tra queste, nel 1954, la scuola Media “Giovanni Pascoli”, con sede in Palazzo Fasolo e poi trasferita nel 1958 nel nuovo edificio di via Camillo Valle.   Accanto alle normali discipline scolastiche nell’anno scolastico 1988/1989 viene istituito il corso ad indirizzo musicale per offrire la possibilità di studiare anche uno strumento musicale.

SCUOLA MEDIA “DARIO BERTOLINI”

L’attuale scuola media nasce come “Scuola Tecnica Pareggiata tipo agrario Dario Bertolini” nel 1914.                                                                                                                                                                    Negli anni che vanno dal 1960 al 1970 la crescita demografica è intensa e si sviluppa verso la zona est della città e sarà il Decreto Ministeriale del 31 dicembre 1962 che la “Scuola Statale d’Avviamento al Lavoro” si trasforma in la Scuola Media Statale Unica “Dario Bertolini”.

SCUOLA MEDIA “GIOVANNI PASCOLI” / “DARIO BERTOLINI”

Con la Legge 28 Marzo 2003 “Riforma Moratti” le due scuole medie cambiano denominazione e diventano scuole secondarie di primo grado   unificate sotto un’unica presidenza collocata nell’edificio della” Scuola Secondaria di Primo Grado Dario Bertolini” in via Liguria.

ISTITUTO COMPRENSIVO “GIOVANNI PASCOLI”

L’Istituto Comprensivo “Giovanni Pascoli” nato nel 2012 dalla fusione del Primo Circolo Didattico di Portogruaro e della Scuola Secondaria di Primo grado “Giovanni Pascoli”, è costituito da quattro Scuole Statali dell’Infanzia per alunni dai 3 ai 5 anni, cinque Scuole Statali Primarie per i bambini dai 6 ai 10 anni e una Scuola Secondaria di Primo Grado, (sede centrale di Portogruaro e sede staccata di Summaga).

I vari plessi scolastici sono dislocati

  • nel centro della città,
  •  in alcuni quartieri
  • in frazioni in direzione nord e ovest del territorio del Comune di Portogruaro.

Il bacino d’utenza del nostro Istituto ha una struttura socioeconomica agricolo – commerciale; è geograficamente e storicamente collegato alla costa adriatica di Caorle e Bibione, di conseguenza anche al settore turistico – culturale. Tutto il territorio è ricco di testimonianze storico – paesaggistiche e di iniziative culturali.